Articoli

Scrivere nelle stanze antiche di un teatro; o nel bosco incantato abitato da una fata. O camminando per le vie della città, nei negozi dello shopping. Scrivere mentre piove. O tira un vento fortissimo.

Scrivere, scrivere e scrivere ancora. Scrivere fiabe, leggere fiabe.

Lo so, mi ripeto, ma non conosco un mezzo migliore delle scrittura e delle fiabe per farsi accompagnare nei tratti di strada più bui, o contorti. Ma sono splendide compagne di viaggio anche nei momenti di bellezza, e di serenità, perché ti aiutano a vedere la reale bellezza delle cose. Quella che spesso non riusciamo a vedere.

Scrivere fiabe è una cura per l’anima; vuol dire liberare la fiaba, la nostra, quella che abbiamo nel cuore e che chiede solo di essere raccontata.

Un corso di scrittura fiabe è un percorso, meraviglioso nella fantasia, nella creatività. Ti permette di entrare nel tuo vissuto interiore, con grande delicatezza, a piccoli passi, e ti mostra le emozioni velate che nemmeno sai di avere.

Ti aiuta a esprimerle in parole, parole bellissime e potenti che diventano storie.

Non ti serve molto, perché tutto è già dentro di te. Io, ti darò una cassetta degli attrezzi, ma sarà una cassetta magica, perché qui noi, scriviamo fiabe…

Sono gli ultimi giorni per iscriverti al Corso Scriviamo una Fiaba, corso di creatività e scrittura fiabe, organizzato con Idrafactory

Per tutte le informazioni e iscrizioni, telefona qui

Partiamo? Il nuovo viaggio, sta iniziando…

Non basta un video per mostrare la bellezza, la grande partecipazione e le grandi emozioni del nostro Pomeriggio da Fiaba.
Grazie di cuore a tutte le persone che sono intervenute e ai tanti bambini che hanno animato con la loro gioia, il nostro pomeriggio.
Grande successo delle bancarelle dei libri dismessi, una bellissima iniziativa che onora la lunga vita dei libri; i vecchi libri, anche quando hanno le pagine ingiallite e un pò rovinate, continuano a raccontare le loro preziose storie!
Molto apprezzata la lettura animata di Barbara Mini e Alessio Savoldi con Broccoli e Budini.
E molto apprezzata, emozionante e anche commovente, la premizione dei vincitori, anzi delle vincitrici del Concorso Paese da Fiaba.
Grazie al nostro sindaco Zuliani Albino che ha personalmente premiato le, emozionatissime vincitrici, grazie alla mitica Gabriella Alati che, oltre a far parte della giuria, ha magistralmente condotto l’evento, grazie a Mariachiara Aguzzi consigliere comunale che non ha potuto essere presente ma sappiamo che era con noi con il cuore, grazie a Flavia De Togni per il suo instancabile lavoro di preparazione, grazie alle mie fantastiche compagne di viaggio, che hanno condiviso con me il compito difficilissimo di scegliere le fiabe, Elena Stefania Pietra, Laura Valente, Gabriella Alati, @simonetta Bettinazzi.
E grazie, davvero a tutti i partecipanti al nostro concorso che ci avete dato il privilegio di leggere le vostre storie. Non è stato facile scegliere fra tante fiabe belle e ben scritte. Non smettete mai di raccontare le storie che avete nel cuore
Ed ora, ecco le vincitrici della 5^ edizione del Concorso Paese da Fiaba

1^ classificata UNDER 18, ormai una affezionata e bravissima vincitrice del nostro concorso
CHIARA ORIO con la fiaba IL POPOLO DELLE PAROLE

1 classifica AUTORI
SIMONA PLATE’ con la fiaba BRUZZETTA DEL FANGO
2^ classificata AUTORI
FIORELLA BONSI con la fiaba NINA
3^ classificata AUTORI
ROSSANA MAZZA con la fiaba IL MONDO DI LA’

infine una menzione speciale per la fiaba
BABY DO scritta da SIMONA PLATE’ che festeggia un fantastico BIS!

Ma la magia, non si ferma qui… il viaggio nelle fiabe, continua!

Non posso negarlo: la Stanza della Scrittura è forse la più disordinata della nostra casa, e anche la più creativa: le porte sono sempre chiuse, perché altrimenti uscirebbero tutte le parole, che vagano fra un muro e l’altro in attesa di essere utilizzate, e uscirebbero i personaggi delle nostre fiabe in costruzione, che girano per la stanza, con la loro storia da finire, stretta fra le braccia, e fanno un sacco di domande e ti danno un sacco di idee e suggerimenti, perché non vedono l’ora di vivere, e di vedere raccontata la loro storia.

E’ una stanza piena di taccuini, appunti e grossi fogli appesi un po’ dovunque, perché quando ti arriva una storia, la devi scrivere subito, in fretta, perché altrimenti la perdi nel tempo di un sospiro, e dispettosa, non si fa più trovare.

In questa stanza passiamo tanto tempo; un tempo che a volte sembra troppo poco e altre, invece, che sembra non finisca mai, e persino le parole diventano lente e lunghe, e i pensieri si fanno così leggeri, che non fai in tempo ad acchiapparli.

E’ una stanza magica: è piccola, piccola, ma anche immensa e vogliamo davvero fartela visitare: per noi un privilegio. Ma è anche una stanza che mette alla prova, misura la tua passione, il tuo talento. La tua voglia di metterti in gioco.

Così ti facciamo un regalo, per inaugurare la Stanza della Scrittura: una piccola sfida, un minicorso gratuito di scrittura creativa di fiabe, per usare quelle parole meravigliose che vogliono uscire e forse non trovano la strada.

Per accettare questo dono devi andare sulla HOME del nostro sito e compilare il popup, che appare dopo qualche secondo, proprio come quello che vedi nell’immagine, e inserire la tua mail; riceverai il minicorso direttamente alla tua mail ogni giorno, per 7 giorni. Un piccolo, speciale viaggio nelle fiabe.

La Stanza della Scrittura ti mette alla prova: accogli la sfida?