Articoli

Un giorno ti svegli e sei sicuro – almeno quasi sicuro – di essere un RE. Ma il castello dove ti trovi non è il tuo castello. Dove sono finiti i cavalieri e la servitù?E com’è che solo tu puoi vedere la tua corona?

Un viaggio lungo sette regni per sentirsi finalmente sé stessi…


Dal 24 settembre troverete in libreria “CERCASI RE!” di Mariarosa Ventura e Ilaria Tira.
Un albo illustrato scritto in STAMPATELLO, perfetto per chi vuole iniziare a leggere.

Un re senza regno, una corona invisibile, un viaggio alla ricerca di sè!

Una grandissima emozione. A volte, chi scrive, crea personaggi che restano nel cuore❤️Eccolo, il nostro piccolo Re confuso ha finalmente trovato il suo Regno!

Con i bellissimi disegni di Ilaria Tira fantastica compagna di viaggio in questa nuova avventura
Grazie MIMebù ed️izioni !

Si dice che sottili fogli di legno di faggio fossero stati legati insieme per formare il primo libro, e non è un caso se questa pianta è da sempre associata con la scrittura, la saggezza e la trasmissione dell’esperienza: bok è la parola anglosassone per Faggio che poi è diventata book per libro.

Anche in tedesco Buche significa Faggio, e Buch, significa libro. “Spiriti della Natura – J. Matthews e W. Worthington.”

Il Faggio rappresenta la saggezza, le parole, e la bellezza della verità. Un albero potente: si dice che un desiderio espresso sotto le sue fronde sia sicuramente esaudito, e allo stesso modo, una maledizione.

Plinio il Vecchio ne ha raccontato la bellezza, e in Francia si usava riempire i cuscini con piccole schegge di faggio, che scricchiolavano ad ogni movimento. Per questo venivano chiamati letti parlanti e si diceva che, se si poneva una domanda prima di dormire, durante la notte si riceveva una risposta saggia. “Spiriti della Natura – J. Matthews e W. Worthington.

Sei vai nel bosco, cerca una pianta di Faggio, e quando la trovi, riposati un po?, accanto al suo vecchio tronco. Lui saprà guardare dentro il tuo cuore e dentro la tua anima. Se sei fortunato, e il Faggio ti mostra il suo viso, rimarrai sorpreso, perché lui, per primo, ti farà una domanda.

Sei pronto a rispondere?

Elementi di portfolio